Blog - ETERIA | Gps, flotte, consegne e carsharing

Quando la quantità di interventi da fare è molto grande, affidarsi alla pianificazione manuale è costoso e pericoloso: costoso perchè si perde moltissimo tempo per attività meccaniche che possono essere fatte tramite cloud. Pericoloso perchè la probabilità di commettere errori è molto alta.

Un'azienda di trasporti oggi non si può più permettere di lavorare solo su cartaceo: moduli da compilare, ricevute e foglietti sono un costo di cui non ci si accorge finchè non si calcola il tempo speso nella compilazione, nella perdita dei documenti e nell'archiviazione da parte della amministrazione. Per non parlare dell'immagine dell'azienda: nel 2021 ancora con le ricevute a mano? 

Qualche anno fa c'era la scusa dei costi: oggi con l'app Android Visual Tracker di Eteria a soli 9 euro al mese è tutto compreso. L'autista deve solo premere i bottoni della attività in corso (partenza, in consegna, arrivo, fine turno ecc) e in sede è tutto monitorato in tempo reale e vengono emessi dei comodi report Excel, completi di tutti i dati.

Soluzione di monitoraggio perfetta per un ampio utilizzo nella logistica della catena del freddo, congelatori, frigoriferi e altri casi sensibili alla temperatura. Il sensore utilizza la tecnologia avanzata Bluetooth 4.0 LE per ottenere dati da lunga distanza, può funzionare con la batteria interna fino a 300 giorni! Le informazioni raccolte sulla temperatura e sull’umidità dell’ambiente circostante vengono trasferite al dispositivo che ha la possibilità di supportare fino a quattro sensori di temperatura contemporaneamente.

Dettagli 

Dettagli 

E' possibile migliorare l'organizzazione del lavoro della azienda senza spendere troppo e senza perdere tanto tempo: si parte installando una app sul cellulare dell'autista e in breve si dispone di una vera e propria centrale operativa 24h: niente carta, niente tempi morti e tutti i dati sotto controllo

Dettagli

Ecco un esempio di soluzione #hardware molto economica per il #collegamento di un veicolo alla #piattaforma di #carsharing YouMove di Eteria. Bastano pochi componenti e il collegamenti di un paio di cablaggi per rendere l'auto completamente #connessa

Pianificare un percorso di consegna è un lavoro complesso. Pianificare decine, o centinaia, di percorsi di consegna è quasi impossibile senza gli strumenti giusti.

Stiamo parlando di ore e ore di lavoro, che se fatto bene, spesso si traduce solo in un risparmio di pochi minuti di tempo di consegna, se sei fortunato. Ti fa chiedere: tutto quello sforzo nevale davvero la pena?

A volte si salta l'intera pianificazione, scegliendo invece di spedire le consegne mentre si viaggia dai clienti. Il problema in questo modo è che più furgoni finiscono per essere instradati nello stesso quartiere.

Un'efficace pianificazione del percorso avrebbe risparmiato carburante per l'invio di più camion nella stessa area, oltre a liberare un autista. E questo è solo un esempio.

 

Scopri le particolarità dell'antifurto satellitare per l'auto, come funziona e i suoi pro e contro

L’antifurto 100% sicuro e inviolabile non esiste, questa ormai è una certezza. Se i ladri puntano la vostra auto, purtroppo è difficile riuscire a fermarli, qualsiasi dispositivo si decida di installare. Chiaramente è possibile cercare di fermare o scoraggiare i malviventi utilizzando degli antifurti tra quelli che possiamo trovare in commercio. L’antifurto satellitare è uno dei più avanzati per proteggere la propria macchina, si tratta di un dispositivo che funziona attraverso la rete dei satelliti GPS e che permette di tracciare il mezzo sul globo terreste per poterlo localizzare praticamente ovunque, o quasi.

[Tratto da Il Sole 24 Ore - Claudio la Via]

Non sempre una flotta - di proprietà o in noleggio a lungo termine - è in grado di soddisfare appieno le esigenze di mobilità di un’azienda e dei suoi dipendenti. Alcune volte i mezzi non sono mai disponibili quando servono, per scarsità apparente di risorse. Altre volte, invece, il parco auto resta inutilizzato per buona parte del tempo. Due scenari opposti, ma che raccontano la stessa criticità: quando si tratta di mobilità aziendale oggi non si può più pensare in modo standard. Servono modelli flessibili e sinergia fra diverse soluzioni, ciascuna adatta a specifiche esigenze di utilizzo, anche momentanee. Un approccio che ha portato negli ultimi anni alla diffusione di servizi di corporate car sharing, che assicurano ai dipendenti l’accesso a un’auto on demand e sollevano le aziende dall'onere della proprietà o dei contratti a lungo termine quando non necessari. [...]

LE PREVISIONI AL 2021 SULLA MOBILITÀ IN CONDIVISIONE

Segmentazione in base all'uso e al profilo degli utenti. Dati in milioni (Fonte: elaborazione Share'n go su dati Statista e Bcg)

Hai bisogno di conoscere tutti i dati di funzionamento della tua auto o del tuo furgone? Vuoi controllare l'apertura delle portiere tramite una app? Basta installare a bordo il CAN CONTROL: un piccolo dispositivo progettato per riconoscere i dati di tutti i mezzi e interagire con loro.

L'esigenza dei clienti nel mondo della logistica è semplificare gli strumenti di lavoro e ridurre il numero di interlocutori tecnologici, per questo è nata la partnership tra Eteria e TuNetwork: TuFleet.

TuFleet è la soluzione integrata di gestione del trasporto che, a fianco della straordinaria esperienza di TuNetwork nell'ambito gestionale, fornisce in una unica soluzione anche il fleet management Eteria, per ottimizzare al massimo la gestione del parco veicoli.

Clicca qui per saperne di più 

Il GPS di bordo può segnalare se uno dei tuoi mezzi ha dato o subito un colpo: è semplicissimo, basta attivare la funzione nel pannello di controllo #crashdetection

Il corporate car sharing è tra le soluzioni di sharing mobility più diffuse tra le imprese che vogliono ottimizzare il parco auto, diminuire i costi di trasferta dei propri dipendenti e migliorare il welfare aziendale.

Il servizio di car sharing e del corporate car sharing negli ultimi anni ha avuto una grande crescita in Italia. Nel 2017, si contano già oltre 7.000 veicoli in 35 città e, anche nel settore delle flotte aziendali, si conferma il trend di crescita positivo. (fonte dati Il sole 24 ore).

Il consumo del gasolio indicato dalla freccia rossa è quello normale in una giornata di lavoro: deve diminuire gradualmente. E' possibile impostare un allarme che manda una email/SMS quando il calo è istantaneo (probabile furto) #gestioneflotte #gps

Dettagli 

Dettagli 

Pianificare, gestire e tracciare le consegne degli autisti può fare la differenza che determina il successo di una azienda. Basta un'app semplicissima: guardate il video #consegne #delivery #routing

Molte aziende, enti e associazioni hanno il problema di gestire una flotta di veicoli senza poi conoscerne minimamente i dettagli dell'uso. Gli autisti prendono i mezzi e segnalano personalmente su cartaceo come si muovono.

Ora è possibile migliorare questo tipo di gestione con il nuovo GPS Eteria: è collegato ad un lettore di badge e un relè. Ogni volta che l'utente passa la propria card l'auto si apre e il motore si abilita.

Quante volte vi è capitato che un autista fosse vittima di un incidente ma non avete potuto capirne la dinamica e verificare quanto accaduto? Sarebbe stato utile poter dimostrare dov'era il vostro mezzo e con che velocità procedeva? Un GPS a bordo costa pochi euro al mese e vi permette di avere una documentazione dettagliata dei movimento del veicolo.

Conoscere il consumo di carburante consente di capire se la guida è corretta e di ricevere un allarme in caso di furto di benzina. Correggere questi aspetti fa risparmiare all’azienda migliaia di euro l’anno. Basta collegare al CANBUS del veicolo una piccola sonda bluetooth.

Eteria lancia una piattaforma di carsharing aziendale che ti permette di avere sempre a disposizione un'auto per gli spostamenti di ogni dipendente, con il 40% di mezzi in meno in flotta! Ad esempio con una flotta di 4 auto, è possibile risparmiare fino a 500 euro al mese.

Terminale di bordo AndroidCosa è un terminale di bordo? E' una App per telefono o Tablet che segue l'attività dell'autista dalla mattina fino alla sera, tenendo traccia del lavoro svolto e aiutandolo a eseguire tutti i compiti. Eteria mette a disposizione la propria App per dispositivi Android: si interfaccia con la Centrale Operativa web che supporta anche i prodotti Mobile Tracker.

Carsharing aziendaleIl mercato dell’auto in condivisione continua ad espandersi (l’incremento complessivo in Italia, nel corso dell’ultimo anno, ha sfiorato il 400%) e anche ETERIA ha deciso di scendere in campo: lo fa puntando alle aziende, con Eteria Carsharing: un progetto che vuole combinare la formula del car sharing con quella del noleggio a lungo termine, fornendo un’alternativa all’uso di taxi, auto con conducente, vetture aziendali e rimborsi spese post-viaggio. Il tutto con un risparmio complessivo che può arrivare fino al 40%.